2

Photos: Celebrantes diem festum Agathae

2014-02-07_s-agata

Photo gallery from Celebrantes diem festum Agathae

2014-02-07_s-agata2014-02-07– h. 21.00
Cremona (Italy), Chiesa di S. Agata

Click here for further information about Celerantes diem festum Agathae or view all the photos taken during the event and enjoy!

2014-02-07 Celebrantes diem festum Agathae

[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_dd4.jpg]1780Saluti
mons. Dennis Feudatari porta il saluto dell'Unità Pastorale S. Agata-S. Ilario ai partecipanti.
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_dd10.jpg]520Saluti
mons. Dennis Feudatari porta il saluto dell'Unità Pastorale S. Agata-S. Ilario ai partecipanti.
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_m3.jpg]470Introduzione all'evento
Il dott. Marcello Mazzetti, co-direttore di Palma Choralis, mentre spiega al pubblico le finalità dell'evento e l'importanza di valorizzare i beni culturali attraverso eventi che mettano in relazione committente/detentore del bene, i tecnici e il pubblico attraverso il triangolo della promozione-valorizzazione e fruizione.
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_m8.jpg]470Introduzione all'evento
Il dott. Marcello Mazzetti, co-direttore di Palma Choralis, mentre spiega al pubblico le finalità dell'evento e l'importanza di valorizzare i beni culturali attraverso eventi che mettano in relazione committente/detentore del bene, i tecnici e il pubblico attraverso il triangolo della promozione-valorizzazione e fruizione
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_c13.jpg]480Conferenza
Illustrazione degli interventi di restauro all'Ordo Litaniarum (Cremona, Arch. Prepos. S. Agata, ms. sec. XVIex) a cura della dott. Maria Chiara Di Gregorio.
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_c26.jpg]350Conferenza
Illustrazione degli interventi di restauro all'Ordo Litaniarum (Cremona, Arch. Prepos. S. Agata, ms. sec. XVIex) a cura della dott. Maria Chiara Di Gregorio
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mintermezzo3.jpg]350Presentazione del concerto
il dott. Marcello Mazzetti, mentre illustra il programma concertistico intersecando gli avvenimenti storico-musicali di Cremona fra Cinque e Seicento ai brani contenuti nel libro liturgico appena restaurato.
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mintermezzo6.jpg]260Presentazione del concerto
il dott. Marcello Mazzetti, mentre illustra il programma concertistico intersecando gli avvenimenti storico-musicali di Cremona fra Cinque e Seicento ai brani contenuti nel libro liturgico appena restaurato.
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mintermezzo10.jpg]230Presentazione del concerto
il dott. Marcello Mazzetti, mentre illustra il programma concertistico intersecando gli avvenimenti storico-musicali di Cremona fra Cinque e Seicento ai brani contenuti nel libro liturgico appena restaurato.
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_pch2.jpg]420Concerto celebrativo
L'ensemble vocale Palma Choralis mentre esegue l'inno Jesu corona virginum in alternatim fra canto fermo e veste polifonica di Marc'Antonio Ingegneri (Liber secundus hymnorum, 1606). Cantores: Maria Chiara Di Gregorio e Isabella Di Pietro (cantus), Livio Ticli (altus), Marcello Mazzetti (tenor), don Graziano Ghisolfi (bassus).
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_pch18-duo.jpg]330Concerto celebrativo
Il Duo dei direttori di Palma Choralis che esegue il bicinium di Orlando di Lasso, Sicut rosa (Moduli duarum vocum). Cantores: Livio Ticli (superius), Marcello Mazzetti (bassus).
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_pch31.jpg]290Concerto celebrativo
L'ensemble vocale Palma Choralis mentre esegue l'antifona mariana Ave Regina coelorum nella versione a 4 voci del compositore bresciano Floriano Canale (Sacrae Cantiones quatuor vocibus, 1581). Cantores: Maria Chiara Di Gregorio e Isabella Di Pietro (cantus), Livio Ticli (altus), Marcello Mazzetti (tenor), don Graziano Ghisolfi (bassus).
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_pch36-trio.jpg]350Concerto celebrativo
L'ensemble esegue il discanto a 3 voci Ave Maria. Cantores: Maria Chiara Di Gregorio (cantus), Livio Ticli (tenor), Marcello Mazzetti (bassus).
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_pch33-trio.jpg]360Concerto celebrativo
L'ensemble esegue il discanto a 3 voci Ave Maria. Cantores: Maria Chiara Di Gregorio (cantus), Livio Ticli (tenor), Marcello Mazzetti (bassus).
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_pch40.jpg]300Concerto celebrativo
L'ensemble esegue l'introito della Messa di S. Agata Gaudeamus omnes in Domino (in canto fermo e in contrappunto su canto fermo di Ippolito Chamaterò. Cantores: Maria Chiara Di Gregorio e Isabella Di Pietro (cantus), Livio Ticli (altus), Marcello Mazzetti (tenor), don Graziano Ghisolfi (bassus).
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_pch44.jpg]300Concerto celebrativo
L'ensemble vocale Palma Choralis mentre esegue l'antifona mariana Alma redemptoris mater nella versione a 4 voci del compositore bresciano Floriano Canale (Sacrae Cantiones quatuor vocibus, 1581). Cantores: Maria Chiara Di Gregorio e Isabella Di Pietro (cantus), Livio Ticli (altus), Marcello Mazzetti (tenor), don Graziano Ghisolfi (bassus).
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_pch45-fine.jpg]260Concerto celebrativo
L'ensemble durante gli applausi e i ringraziamenti del pubblico.
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_pch47-fine.jpg]210Concerto celebrativo
L'ensemble durante gli applausi e i ringraziamenti del pubblico.
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_pch50-fine.jpg]190Concerto celebrativo
Sulla coda degli applausi mons. Feudatari chiede all'ensemble un fuori programma!
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_pch51-fine.jpg]180Concerto celebrativo
Sulla coda degli applausi mons. Feudatari chiede all'ensemble un fuori programma!
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_pch52-bis.jpg]210Concerto celebrativo
Bis!
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_pch58-saluti.jpg]250Concerto celebrativo
Ringraziamento e avvio in presbiterio per l'apertura del percorso espositivo dei codici liturgici di S. Agata
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra4.jpg]200Percorso espositivo guidato
Marcello Mazzetti, Maria Chiara Di Gregorio e Livio Ticli espongono al pubblico le caratteristiche codicologiche, storico, liturgiche e musicali dei codici appartenenti all'Archivio Prepositurale di S. Agata. È una rara occasione in cui l'intera comunità può ammirare i tesori "nascosti" che per centinaia di anni hanno animato la liturgia e la storia della Chiesa di S. Agata.
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra5.jpg]190Percorso espositivo guidato
Marcello Mazzetti, Maria Chiara Di Gregorio e Livio Ticli espongono al pubblico le caratteristiche codicologiche, storico, liturgiche e musicali dei codici appartenenti all'Archivio Prepositurale di S. Agata. È una rara occasione in cui l'intera comunità può ammirare i tesori "nascosti" che per centinaia di anni hanno animato la liturgia e la storia della Chiesa di S. Agata.
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra6.jpg]230Percorso espositivo guidato
Marcello Mazzetti, Maria Chiara Di Gregorio e Livio Ticli espongono al pubblico le caratteristiche codicologiche, storico, liturgiche e musicali dei codici appartenenti all'Archivio Prepositurale di S. Agata. È una rara occasione in cui l'intera comunità può ammirare i tesori "nascosti" che per centinaia di anni hanno animato la liturgia e la storia della Chiesa di S. Agata.
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra7.jpg]150Percorso espositivo guidato
Marcello Mazzetti, Maria Chiara Di Gregorio e Livio Ticli espongono al pubblico le caratteristiche codicologiche, storico, liturgiche e musicali dei codici appartenenti all'Archivio Prepositurale di S. Agata. È una rara occasione in cui l'intera comunità può ammirare i tesori "nascosti" che per centinaia di anni hanno animato la liturgia e la storia della Chiesa di S. Agata.
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra12.jpg]240Percorso espositivo guidato
La dott. Di Gregorio, illustra alcune specifiche dell'Ordo Litaniarum appena restaurato
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra14.jpg]190Percorso espositivo guidato
La dott. Di Gregorio illustra alcune specifiche dell'Ordo Litaniarum appena restaurato
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra15.jpg]160Percorso espositivo guidato
il dott. Marcello Mazzetti illustra alcune peculiarità liturgico musicali dell'Ordo Litaniarum
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra17.jpg]180Percorso espositivo guidato
il dott. Marcello Mazzetti illustra alcune peculiarità liturgico musicali dell'Ordo Litaniarum
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra18.jpg]180Percorso espositivo guidato
il dott. Marcello Mazzetti illustra alcune peculiarità liturgico musicali dell'Ordo Litaniarum
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra20.jpg]200Percorso espositivo guidato
il dott. Marcello Mazzetti illustra alcune peculiarità liturgico musicali dell'Ordo Litaniarum
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra22.jpg]200Percorso espositivo guidato
il dott. Marcello Mazzetti illustra alcune peculiarità liturgico musicali dell'Ordo Litaniarum
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra23.jpg]190Percorso espositivo guidato
Marcello Mazzetti e il dott. Livio Ticli alle prese con alcune esemplificazioni tratte dal codice
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra24.jpg]170Percorso espositivo guidato
Continua l'illustrazione dei codici
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra25.jpg]100Percorso espositivo guidato
Continua l'illustrazione dei codici
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra26.jpg]80Percorso espositivo guidato
Continua l'illustrazione dei codici
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra27.jpg]110Percorso espositivo guidato
Alcune peculiarità del Graduale B (Proprio dei Santi): miniato e confezionato da Giovanni da Bellano nel 1452. Il codice è infatti sottoscritto.
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra28.jpg]110Percorso espositivo guidato
La grande G miniata dell'Introito Gaudeamus omnes della Messa di S. Agata (Cremona, Arch. Prepos. S. Agata, Graduale B, Giovanni da Bellano)
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra29.jpg]80Percorso espositivo guidato
La grande G miniata dell'Introito Gaudeamus omnes della Messa di S. Agata (Cremona, Arch. Prepos. S. Agata, Graduale B, Giovanni da Bellano)
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra30.jpg]70Percorso espositivo guidato
La grande G miniata dell'Introito Gaudeamus omnes della Messa di S. Agata (Cremona, Arch. Prepos. S. Agata, Graduale B, Giovanni da Bellano)
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra33.jpg]70Percorso espositivo guidato
Il tratto "Qui seminant in lacrimis" (Cremona, Arch. Prepos. S. Agata, Graduale B, Giovanni da Bellano)
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra35.jpg]80Percorso espositivo guidato
Alcune pagine del processionale (Cremona, Arch. Prepos. S. Agata, Processionale membranaceo, con sottoscrizione del restauro del XVIII sec.): Illustrazione della carta di guardia che contiene l'Offertorio e l'Antifona di Comunione per la Messa di S. Omobono.
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra36.jpg]70Percorso espositivo guidato
Alcune pagine del processionale (Cremona, Arch. Prepos. S. Agata, Processionale membranaceo, con sottoscrizione del restauro del XVIII sec.): Illustrazione della carta di guardia che contiene l'Offertorio e l'Antifona di Comunione per la Messa di S. Omobono.
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra37.jpg]110Percorso espositivo guidato
Alcune pagine del processionale (Cremona, Arch. Prepos. S. Agata, Processionale membranaceo, con sottoscrizione del restauro del XVIII sec.): alla ricerca delle rasure dei tropi al Gloria, segno che il codice ha attraversato ed è rimasto libro d'uso attraverso i secoli...
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra38.jpg]100Percorso espositivo guidato
Alcune pagine del processionale (Cremona, Arch. Prepos. S. Agata, Processionale membranaceo, con sottoscrizione del restauro del XVIII sec.): Visione delle rasure ai tropi (sec. XVIex) e spiegazione al pubblico del significato letterario-teologico e liturgico di tali "farciture" testuali.
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra39.jpg]70Percorso espositivo guidato
Alcune pagine del processionale (Cremona, Arch. Prepos. S. Agata, Processionale membranaceo, con sottoscrizione del restauro del XVIII sec.): Visione delle rasure ai tropi (sec. XVIex) e spiegazione al pubblico del significato letterario-teologico e liturgico di tali "farciture" testuali.
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra41.jpg]110Percorso espositivo guidato
Il dott. Livio Ticli e mons. Dennis Feudatari ricercano la sottoscrizione di Giovanni da Bellano nel Graduale.
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra42.jpg]70Percorso espositivo guidato
Alcune pagine del processionale (Cremona, Arch. Prepos. S. Agata, Processionale membranaceo, con sottoscrizione del restauro del XVIII sec.): Mostra del colophon che attesta il restauro nel anno 1746 ad opera del Giovanni Bettone (mansionario della Cattedrale di Cremona).
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra43.jpg]90Percorso espositivo guidato
La dott. Di Gregorio illustra le caratteristiche della coperta del processionale (Cremona, Arch. Prepos. S. Agata, Processionale membranaceo, con sottoscrizione del restauro del XVIII sec.).
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra44.jpg]80Percorso espositivo guidato
Conclusione del percorso illustrato ai codici liturgici di S. Agata
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra44bis.jpg]80Percorso espositivo guidato
Il dott. Mazzetti invita il pubblico ad osservare l'affresco (A. Campi) ritraente la celebrazione delle esequie di S. Agata sulla parete di destra del presbiterio per una analogia interessante!
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra49.jpg]110Percorso espositivo guidato
L'affresco delle esequie di sant'Agata mostra alcuni chierici cantori che leggono da un libro (manuale) di canto fermo delle stesse dimensioni dell'Ordo Litaniarum. Il libello raffigurato, ovviamente non è lo stesso, ma le dimensioni e il repertorio sono coevi alla redazione del codice restaurato e ci informano sull'utilizzo, sulla funzione e sulla prassi liturgica e musicale del XVI secolo.
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra54.jpg]70Percorso espositivo guidato
L'affresco delle esequie di sant'Agata mostra alcuni chierici cantori che leggono da un libro (manuale) di canto fermo delle stesse dimensioni dell'Ordo Litaniarum. Il libello raffigurato, ovviamente non è lo stesso, ma le dimensioni e il repertorio sono coevi alla redazione del codice restaurato e ci informano sull'utilizzo, sulla funzione e sulla prassi liturgica e musicale del XVI secolo.
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra57.jpg]100Percorso espositivo guidato
Il dott. Livio Ticli mostra al pubblico interessato altre caratteristiche dei codici, alla luce delle considerazioni complessive svolte fra bibliologia liturgica e storia dell'arte.
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra58.jpg]90Percorso espositivo guidato
Il dott. Livio Ticli mostra al pubblico interessato altre caratteristiche dei codici, alla luce delle considerazioni complessive svolte fra bibliologia liturgica e storia dell'arte.
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra60.jpg]90Percorso espositivo guidato
Il dott. Livio Ticli mostra al pubblico interessato altre caratteristiche dei codici, alla luce delle considerazioni complessive svolte fra bibliologia liturgica e storia dell'arte.
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra61.jpg]100Percorso espositivo guidato
Il dott. Livio Ticli mostra al pubblico interessato altre caratteristiche dei codici, alla luce delle considerazioni complessive svolte fra bibliologia liturgica e storia dell'arte.
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra62.jpg]80Percorso espositivo guidato
Il dott. Livio Ticli mostra al pubblico interessato altre caratteristiche dei codici, alla luce delle considerazioni complessive svolte fra bibliologia liturgica e storia dell'arte.
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra63.jpg]90Percorso espositivo guidato
La dott. Di Gregorio e il dott. Ticli continuano l'esposizione dei codici per permettere al pubblico di vedere da vicino i manoscritti.
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra64.jpg]80Percorso espositivo guidato
La dott. Di Gregorio e il dott. Ticli continuano l'esposizione dei codici per permettere al pubblico di vedere da vicino i manoscritti.
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra66.jpg]60Percorso espositivo guidato
La dott. Di Gregorio e il dott. Ticli continuano l'esposizione dei codici per permettere al pubblico di vedere da vicino i manoscritti.
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra76.jpg]80Percorso espositivo guidato
La dott. Di Gregorio e il dott. Ticli continuano l'esposizione dei codici per permettere al pubblico di vedere da vicino i manoscritti.
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra79.jpg]50Percorso espositivo guidato
La dott. Di Gregorio e il dott. Ticli continuano l'esposizione dei codici per permettere al pubblico di vedere da vicino i manoscritti.
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra80.jpg]40Percorso espositivo guidato
Anche mons. Dennis Feudatari mostra i codici al pubblico, dimostrando l'efficacia della serata in termini di promozione, valorizzazione e fruizione dei beni liturgici appartenenti alla Chiesa di S. Agata!
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra81.jpg]80Percorso espositivo guidato
Il pubblico si sofferma su alcuni particolari dei codici grazie all'attenta supervisione degli addetti alla conservazione e tutela dei beni.
[img src=http://www.palmachoralis.org/palmachoralis/wp-content/flagallery/2014-02-07-s-agata/thumbs/thumbs_mostra87.jpg]80Percorso espositivo guidato
Il pubblico si sofferma su alcuni particolari dei codici grazie all'attenta supervisione degli addetti alla conservazione e tutela dei beni.

2 comments to Photos: Celebrantes diem festum Agathae

  • SilviaP  says:

    Belle e splendida iniziativa!

    • Marcello Mazzetti  says:

      Grazie mille, SilviaP :D È stata una faticaccia ma alla fine grande gioia, soddisfazione nel vedere tante persone attente e interessate e soprattutto capire che queste iniziative non sono di nicchia: chiunque può accedere a contenuti “specialistici” quando c’è il desiderio di scoprire cose nuove!! L’Italia ha solo bisogno di credere in ciò che ha e non rincorrere ciò che non ha o ciò che non gli appartiene – per tradizione, cultura e sensibilità!!!! Un abbraccione e grazie per mille per il tuo commento! Sei la prima!!!!

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>